News

Studio Legale Mazza > News (Page 23)

Diritto Amministrativo, Codice dei contratti pubblici, Funzioni del direttore dei lavori e del direttore dell’esecuzione, Consiglio di Stato, Parere n. 360_2018, Adunanza della Commissione speciale del 23 gennaio 2018, spedizione del 12/02/2018

Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti ha chiesto il parere sullo schema di decreto da emanarsi ai sensi dell’art. 111 (Controllo tecnico, contabile e amministrativo) del nuovo Codice dei contratti pubblici, approvato con decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, come modificato dal “correttivo” di cui al decreto legislativo 19 aprile 2017, n. 56. Secondo quanto prevedono commi 1 e 2 dell’art. 111, con decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti sono approvate le linee guida che, rispettivamente: - individuano le modalità e, se del caso, la tipologia di atti, attraverso i quali il direttore dei lavori effettua l’attività descritta...

Leggi di più

Contratto di vendita, garanzia dai vizi o di buon funzionamento della cosa venduta, ATP ante causam, Corte di Cassazione, II Sez. civ., sent. n. 58 del 04/01/2018

Linee essenziali delle argomentazioni della Suprema Corte di Cassazione …. - ricorrente - contro ….. e ….. nonchè contro … intimato avverso la sentenza n. 3659/2012 della CORTE D'APPELLO di MILANO, depositata il 15/11/2012; udita la relazione della causa svolta nella pubblica udienza del 05/10/2017 dal Consigliere ….; udito il P.M...

Leggi di più

Imprese, Finanziario, Mercati Azionari, AIM Italia, Mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese italiane, Aim record di ipo, valore di mercato e scambi

Uno studio di Envent sul 2017 del listino della pmi. Alla fine dell’anno la capitalizzazione è salita a 5,6 miliardi di euro Il 2017 è stato un anno record per l’Aim di Borsa Italiana in termini di ipo, valore di mercato e scambi grazie soprattutto all’effetto dei Pir. È quanto emerge dal report redatto dal team di ricerca e analisi di Envent sul 2017 relativo ai mercati Aim Italia e Aim Uk. L’Aim lo scorso anno ha raggiunto un totale di 95 imprese (ora salite a 97 con le quotazioni la scorsa settimana di Spaxs e Alp.I) in virtù di 23 nuove quotazioni...

Leggi di più

Imprese, Ferrari, Buy back, Acquisto azioni proprie in più tranche fino a 100 milioni di euro

Ferrari lancia un buy back fino a 100 milioni di euro Il programma interesserà il riacquisto in più tranche di azioni ordinarie per un importo massimo di 100 mln di euro. I tempi del piano dipenderanno dalle condizioni di mercato e la società ha precisato che non è obbligata a eseguirlo. Ferrari prevede di lanciare un piano di acquisto azioni proprie fino a 100 milioni di euro. E' quanto ha annunciato la Rossa, precisando che "il programma interesserà il riacquisto in più tranche di azioni ordinarie per un importo massimo di 100 milioni di euro. I tempi del piano dipenderanno dalle condizioni di mercato e...

Leggi di più

Diritto Amministrativo, Organismo di diritto pubblico, Contratti della Pubblica amministrazione, Codice dei contratti pubblici, Affidamento aree in sub concessione, Controversia, Giurisdizione giudice amministrativo, Tar Lazio, Sezione III, 30 novembre 2017 n. 11841

….. di Roma s.p.a., in quanto organismo di diritto pubblico, soggiace alla disciplina del Codice dei contratti pubblici, con la conseguenza che rientra nella giurisdizione del giudice amministrativo la controversia avente ad oggetto la procedura dalla stessa bandita per l’affidamento in sub concessione di aree per la realizzazione e gestione di locali per attività di “...

Leggi di più

Ambiente, Protezione Ambientale, Sviluppo sostenibile, Collaborazione Italia – Cina, piattaforma di business e networking per le tecnologiche ambientali, opportunità del mercato cinese nel settore della green economy

Nell’ambito della Collaborazione Italia – Cina per la Protezione Ambientale, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio Collaborazione Italia – Cina per la Protezione Ambientale e del Mare promuove la partecipazione di imprese italiane  della green economy al Padiglione Italia della IE EXPO China 2018 - Trade Fair for Environmental Technology Solutions, che si terrà dal 3 al 5 maggio a Shanghai. Tutte le imprese interessate sono invitate a presentare la propria domanda di partecipazione, secondo i tempi e le modalità indicate qui. La partecipazione alla fiera è gratuita con la previsione di uno stand per ciascuna impresa presente. Le aziende saranno  presentate...

Leggi di più

Piano Industria 4.0, Italia, Francia e Germania rafforzano la cooperazione per l’Industria 4.0

Si è svolta a Parigi il 18 gennaio la riunione del Comitato direttivo della cooperazione trilaterale tra Italia, Francia, Germania per promuovere la digitalizzazione dell'industria manifatturiera e rafforzare il forte legame dei tre Paesi nell’ambito di Industria 4.0. L’iniziativa nasce proprio con l’obiettivo di sviluppare un coordinamento tra i rispettivi piani nazionali, quali Piano Industria 4.0, Alliance Industrie du Futur e Plattform Inustrie 4.0. Il Comitato ha dato il via alla realizzazione di un documento condiviso sulla standardizzazione del nucleo amministrativo (un linguaggio comune per esprimere le funzioni nei nuovi prodotti industriali) e sulle questioni relative alla proprietà dei dati industriali. Tale documento potrebbe...

Leggi di più

Partenariato pubblico-privato, Centri di competenza alta specializzazione, Decreto direttoriale 29 gennaio 2018 Mise

Il decreto promuove la costituzione e definisce le condizioni, i criteri e le modalità di finanziamento, nel limite di 20 milioni di euro per il 2017 e di 20 milioni di euro per il 2018, dei centri di competenza nella forma del partenariato pubblico-privato Testo riservato alla Clientela Fonte Ministero dello Sviluppo economico...

Leggi di più

Imprese, Finanziario, mercati azionari, improvviso sell-off tecnico, ma i fondamentali tengono

Candriam: Azionario Usa, improvviso sell-off tecnico, ma i fondamentali tengono, parola al mercato Dalla scorsa settimana, i mercati azionari hanno bruciato la maggior parte dei guadagni del 2018. La partenza a razzo delle borse a gennaio era stata troppo rapida e gli indicatori del sentiment erano diventati eccessivamente ottimistici. Tuttavia, il sell-off del mercato e' piu' sistemico che basato sui fondamentali. Il crescente timore degli investitori che il cosiddetto scenario di Goldilocks stia per chiudersi e' ingiustificato anzi, a nostro avviso, un contesto di fondamentali favorevoli finira' per prevalere. Dalla fine della scorsa settimana, gli investitori azionari hanno cominciato a monetizzare i loro guadagni...

Leggi di più