News

Studio Legale Mazza > News (Page 7)

Proprietà Intellettuale, Diritto di Autore, Trasmissione dei Diritti di Utilizzazione, Concorrenza Sleale, Corte di Cassazione, I Sez. Civ., Sentenza n. 8433 del 30/04/2020

Art.110 Legge del Diritto D'autore n. 633 del 1941 _ Trasmissione dei Diritti di Utilizzazione Art. 2598 del Codice Civile _ Atti di Concorrenza Sleale Passim Diritti di Utilizzazione economica dell'opera   Questa Corte ha, di recente, affermato il principio secondo cui l'articolo 110 non è applicabile quando il committente abbia acquistato i diritti di utilizzazione economica dell'opera per effetto ed in esecuzione di un contratto di prestazione d'opera intellettuale concluso con l'autore (Cass. 24 giugno 2016, n. 13171; conf. in materia di appalto relativo ad un format, Cass. 18633/2017): e ciò perché, in tal caso, non ha luogo un trasferimento per...

Leggi di più

Proprietà Intellettuale, Diritto di Autore, Diritti relativi al ritratto, Riproduzione dell’immagine, Corte di Cassazione, III Sez. Civ., Ordinanza n. 8880 del 13/05/2020

Art. 97 L. 631/1941 _ Utilizzo dell'immagine _ Danni patrimoniali e non patrimoniali.                         Passim L'esposizione o la pubblicazione dell'immagine altrui, a norma dell'art. 10 c.c. e degli artt. 96 e 97 L. n. 633/1941 del diritto d'autore, sia abusiva non soltanto quando avvenga senza il consenso della persona o senza il concorso delle altre circostanze espressamente previste dalla legge come idonee ad escludere la tutela del diritto alla riservatezza (quali la notorietà del soggetto ripreso, l'ufficio pubblico dallo stesso ricoperto, la necessità di perseguire finalità di giustizia o di...

Leggi di più

Contrattualistica, Patto Fiduciario con Oggetto Immobiliare, Sentenza n. 6459 del 06/03/2020, Sezione Unite Civili, Suprema Corte di Cassazione

Le Sezioni unite civili, a risoluzione di un contrasto giurisprudenziale, hanno affermato i seguenti principi di diritto: - “Per il patto fiduciario con oggetto immobiliare che si innesta su un acquisto effettuato dal fiduciario per conto del fiduciante, non è richiesta la forma scritta ad substantiam; ne consegue che tale accordo, una volta provato in giudizio, è idoneo a giustificare l’accoglimento della domanda di esecuzione specifica dell’obbligo di ritrasferimento gravante sul fiduciario”; “La dichiarazione unilaterale scritta dal fiduciario, ricognitiva dell’intestazione fiduciaria dell’immobile e promissiva del suo ritrasferimento al fiduciante, non costituisce autonoma fonte di obbligazione, ma, rappresentando una promessa di pagamento, ha...

Leggi di più

Contrattualistica Commerciale, Delegazione di Pagamento, Sentenza n. 7477 del 20/03/2020, III Sezione Suprema Corte di Cassazione

Passim La "titolarità della posizione soggettiva, attiva o passiva, del rapporto di diritto sostanziale" dedotto in giudizio, è un elemento costitutivo della domanda ed attiene, invece, al merito della decisione, sicché spetta all'attore allegarla e provarla, con la conseguenza che le contestazioni, da parte del convenuto, della titolarità del rapporto controverso, hanno natura di mere difese, proponibili in ogni fase del giudizio, ferme le eventuali preclusioni maturate per l'allegazione e la prova di fatti impeditivi, modificativi od estintivi della titolarità del diritto, non rilevabili dagli atti: pertanto la carenza di titolarità, attiva o passiva, del rapporto controverso è rilevabile di ufficio...

Leggi di più

Contrattualistica Commerciale, Locazione Finanziaria, Leasing traslativo, Risoluzione per inadempimento dell’utilizzatore, Corte di Cassazione, III Sez., Ordinanza interlocutoria n. 5022 del 25/02/2020

Applicabilità dell’art. 1, commi 136-140, della legge n. 124 del 2017 ai fatti pregressi Applicabilità in via analogica di norma sopravvenuta alla fattispecie (art. 72-quater l.fall.) La Terza Sezione civile ha rimesso gli atti al Primo Presidente per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite delle seguenti questioni di massima di particolare importanza: a) «se l’interpretazione dell’art. 1, commi 136-140, della legge 4.8.2017 n. 124, secondo cui tale norma imporrebbe di abbandonare (anche per i fatti avvenuti prima della sua entrata in vigore) il tradizionale orientamento che applica alla risoluzione del leasing traslativo l’art. 1526 c.c., sia coerente coi principi comunitari di certezza del diritto...

Leggi di più

Finanziario, Finanza Sostenibile, Tematiche ESG, Consob

Consob richiama l’attenzione sui vigenti presidi di investor protection applicabili agli intermediari che prestano servizi d’investimento, qualora si rivolgano alla clientela con un’offerta caratterizzata da profili di sostenibilità (Richiamo di attenzione n. 1/20 del 12 marzo 2020). Le tematiche cosidette ESG (environmental, social, governance) sono divenute, sempre più di frequente, driver per la distribuzione di prodotti/servizi di investimento. Anche i risparmiatori di tipo retail stanno mostrando attenzione ai profili di “sostenibilità” nella scelta dei propri investimenti. Nelle more dell’applicazione degli interventi legislativi sulla finanza sostenibile in corso di definizione in sede europea, il quadro normativo attuale fornisce già indicazioni rilevanti per gli intermediari...

Leggi di più

Finanziario, Borsa, Servizi di Investimento,

Mifid2, la seconda versione della direttiva europea in materia di prestazione dei servizi d’investimento MIFID2: CONSOB AVVIA UNA CONSULTAZIONE CON IL MERCATO SULLA TRASPARENZA DEI COSTI DEI SERVIZI D’INVESTIMENTO La Consob ha avviato una consultazione con il mercato finanziario in vista di una “Raccomandazione sulle modalità di rendicontazione ex post dei costi e degli oneri connessi alla prestazione di servizi di investimento e accessori”. La disciplina dell’informativa alla clientela sui costi e gli oneri connessi alla prestazione dei servizi d’investimento e accessori rappresenta una delle aree di maggiore innovazione e impatto operativo di Mifid2, la seconda versione della direttiva europea in materia di...

Leggi di più

Finanziario, Modifiche al Regolamento sulla Raccolta di Capitali tramite Portali On-line, Consob

Articolo 50-quinquies del Tuf dal d.lgs. n. 165 del 25 novembre 2019 (c.d. “correttivo MiFID”) Delibera Consob n. 21259 del 6 febbraio 2020 Consob, con delibera n. 21259 del 6 febbraio 2020, ha modificato il Regolamento sulla raccolta di capitali tramite portali on-line, adottato con delibera n. 18592/2013 (Regolamento Crowfunding), al fine di adeguarlo alle modifiche apportate all’articolo 50-quinquies del Tuf dal d.lgs. n. 165 del 25 novembre 2019 (c.d. “correttivo MiFID”). Il Regolamento Crowdfunding è stato pertanto adeguato al sopra descritto intervento di modifica della normativa primaria. Consob evidenzia che non è stato necessario avviare un processo di consultazione pubblica per apportare le...

Leggi di più

Finanziario, C.d. modello Rolling per la gestione degli aumenti di capitale iperdiluitivi, Consob

Comunicazione n. 0088305 del 05 ottobre 2016 Delibera n. 19654 del 5 luglio 2016 La Consob ha avviato il 10 febbraio 2020 una consultazione pubblica relativa alla revisione periodica delle disposizioni riguardanti il c.d. modello rolling per la gestione degli aumenti di capitale. La consultazione fa seguito alla Comunicazione n. 0088305 del 05 ottobre 2016, con cui la Commissione aveva stabilito al 15 dicembre 2016 l’entrata in vigore del modello rolling, dettando a intermediari, emittenti e investitori apposite raccomandazioni, volte a facilitare il suo corretto funzionamento. Il modello rolling si applica unicamente agli aumenti di capitale iperdiluitivi e la sua applicazione ha consentito di...

Leggi di più

Amministrativo, Contratti della Pubblica Amministrazione, Limiti alla suddivisione in lotti delle prestazioni oggetto di gara, Consiglio di Stato, Sez. III, Sentenza del 05.02.2020 n. 932

Contratti della Pubblica Amministrazione, Lotti, Suddivisione, Limiti Alle stazioni appaltanti è vietato suddividere le prestazioni oggetto di una gara d’appalto in lotti distinti laddove ciò non sia giustificato dalla diversità dei servizi o delle forniture oggetto dei vari sub-lotti e/o dalla esigenza di favorire la partecipazione alla gara delle piccole e medie imprese. Febbraio 2020 Fonte Giustizia Amministrativa...

Leggi di più